Bonus gas a sorpresa da 300 euro subito ma domande entro 22 Dicembre: da non perdere

Un’agevolazione di diverse centinaia di auto per sostenere le famiglie nel far fronte ai costi del gas e, dunque, del riscaldamento. 

Tra le spese che nel 2023 hanno inciso e incideranno di più sul bilancio familiare figurano, accanto a mutui e scontrino del supermercato, le bollette di gas e luce. Seppur in calo, i costi rimangono infatti ancora di gran lunga superiori a quanto si pagava prima dell’avvio del conflitto bellico russo in Ucraina e prima di un riassestamento completo ci vorrà ancora del tempo. I nuclei familiari hanno, per quanto possibile, tentato di razionalizzare i consumi riducendoli quando non necessari ma in ogni caso le bollette mensili potrebbero risultare, specialmente nei periodi più freddi dell’inverno 2023-24, decisamente elevate.

Come richiedere il bonus gas, i dettagli
Bonus gas 300 euro, i requisiti per ottenerlo- (Notiziapolitica.it)

È da questo presupposto che si è partiti prendendo la decisione di erogare un aiuto concreto a molti cittadini. Si tratta del Bonus Gas, una misura che non deve essere confusa con il Bonus Sociale. Se infatti quest’ultima è di carattere nazionale, la prima è stata avviata su una precisa area geografica, pertanto riguarda chi risiede in questo territorio.

Bonus Gas da 300 euro: quali sono i requisiti e come presentare la domanda

Prima di entrare nel merito parliamo di importi: l’agevolazione, in merito alla quale si sono aperte le domande, ammonta a 300 euro, una somma forfettaria erogata a tutti coloro che hanno i requisiti richiesti. Entrando nello specifico, per i nuclei familiari composti da una singola persona si richiede un Isee non superiore a 14.913,84 euro; nel caso di famiglie composte da una singola persona proprietaria di un’unità immobiliare ubicata sul territorio nazionale e usata come abitazione principale, il valore dell’Isee non dovrà superare i 17.131,91 euro.

Passando alle altre fasce Isee nel caso di nuclei familiari composti da più persone il reddito Isee non deve essere superiore a 10.929,44 euro ed infine qualora siano proprietari di una unità immobiliare usata come casa principale, l’Isee massimo per usufruire del Bonus Gas dovrà essere pari a 12.522,98 euro.

Bonus gas forte dei marmi: misura una tantum da 300 euro
L’agevolazione prevede requisiti reddituali individuati dal valore Isee- (Notiziapolitica.it)

Ma dove accade? Nel comune di Forte dei Marmi, con possibilità di inviare le domande entro e non oltre il 22 dicembre. Gli altri requisiti previsti sono la residenza sul territorio, non essere proprietari di terreni agricoli impiegati in forma imprenditoriale o di terreni a vocazione edificatoria; ancora, non bisogna detenere redditi fondiari ad esclusione di quelli derivanti alla prima casa, superiori a 300. Unitamente ala domanda occorrerà allegare copia del documenti di identità e copia delle ricevute di pagamento delle bollette del gas del periodo compreso tra giugno 2022 e giugno 2023.

Impostazioni privacy