Sulle tracce di “Emily in Paris”: 10 luoghi iconici della serie, ecco dove è stata girata

La serie tv statunitense ambientata “in Paris” fa sognare i fan per i posti meravigliosi che mostra, ecco dove è stata “Emily”.

Una serie leggera e curata nei minimi dettagli, Emily in Paris piace per il perfetto mix tra moda, americanità e i luoghi iconici che fanno sognare i fan. Tutto gira intorno alla protagonista, Emily che da Chicago si trasferisce a Parigi per lavorare presso la società di marketing francese, Savoir, aggiungendo un tocco americano tutto personale.

Parigi
Emily in Paris, i luoghi della serie- (Notiziapolitica.it)

Ovviamente si snodano diverse storie tra amici e relazioni che rendono intricata la trama, ma pur sempre elegante e scorrevole. Ciò che ha fatto impazzire i fan, oltre ai look da passarella dei protagonisti di grandi maison francesi e non solo, sono di sicuro i luoghi dove è stata girata la serie.

Scoprire Parigi attraverso i luoghi visti nella serie Emily in Paris

In primis, uno scenario ridondante è la piazza dove si trovano gli uffici di Savoir, che con precisione si trovano al civico 6 di Place de Valois. Proprio nel cuore della Francia e a pochi passi dal Louvre e da la Place Colette nei pressi del prestigioso Grand Hôtel du Palais Royal.

Parigi
La piazza famosa di Parigi della serie Emily in Paris- (Notiziapolitica.it)

Altro luogo che ha incantato è quello dove è stato lanciata la fragranza della Maison Lavaux De l’heure nella serie. Si tratta del Café de l’Homme che si trova all’interno del Palais de Chaillot, ex quartier generale della Nato e delle Nazioni Unite, nel Trocadéro. Un posto con vista mozzafiato sulla torre Eiffel. La stessa fragranza è stata lanciata grazie al servizio fotografico effettuato sul Ponte Alexandre III, monumento di Parigi e luogo bellissimo nonché iconico.

Ha fatto sognare anche l’Hôtel d’Evreux, la dimora privata al numero 19 di Place Vendome, qui si è tenuto un evento – nella serie – per il marchio di bellezza Durée. Ancora, dopo Place de Valois si trova il luogo dove Emily trascorre la pausa pranzo in compagnia della sua migliore amica, Mindy. Si tratta del Jardin du Palais Royal.

Altro posto mostrato è un museo davvero sui generis, si tratta dell’Atelier des Lumières. Altro luogo iconico è il Café de Flore, luogo iconico dove scrittori e filosofi hanno disquisito negli anni. Un altro luogo saltato all’occhio è la Rue de l’Abreuvoir, tra le strade più belle di Montmartre. Infine, il Musée des Arts Forains, che è aperto al pubblico solo durante le Giornate Europee del Patrimonio e durante le vacanze di Natale, quando si tiene il festival delle meraviglie.

Impostazioni privacy