Scelta delle scuole superiori: con questa lista non puoi sbagliare, sono i migliori istituti

Scegliere la propria scuola superiore è uno di quei momenti fondamentali nella vita. La lista delle migliori è ufficiale.

Il momento della scelta della scuola superiore, rappresenta per chiunque probabilmente il primo passo concreto verso il futuro. Chiaramente, in corso d’opera, nel caso in cui si sentisse di aver sbagliato percorso è sempre possibile rimediare, ma è sempre meglio considerare al meglio ogni possibilità. Questo tipo di selezione è di quelle che segneranno con molta probabilità lo stesso cammino professionale dello studente.

Guida scelta scuola
La classifica dei migliori istituti – (Notiziapolitica.it)

Oggi, il mondo della scuola, mette a disposizione sempre più indirizzi per gli studenti, a differenza di qualche anno fa. I tempi cambiano, nascono nuove professioni, nuove modalità di intendere il lavoro e di conseguenza le scuole non restano indietro proponendo specifici percorsi formativi atti a preparare al meglio, i giovani, in ogni possibile scelta futura. Una operazione, questa, ormai praticamente necessaria.

Scelta delle scuole superiori: la guida completa regione per regione

Negli ultimi anni, andando a misurare, in qualche modo il polso della situazione nell’ambito scuola, si è visto, come, gli istituti tecnici, continuino a rappresentare una valida alternativa al liceo, proponendo sempre più percorsi specifici che indirizzano verso più precise professioni. La Fondazione Agnelli, nelle ultime settimane ha reso ufficiale l’attesissimo osservatorio Eduscopio, una guida fedele per orientarsi all’interno dell’universo scolastico.

La ricerca in questione è stata avvalorata dall’analisi dei dati relativi a 1.326.000 studenti di 7.850 diverse scuole, diplomatisi nel triennio tra il 2017 al 2020. Nella scelta dei migliori istituti si è andati a prediligere quelli che portano all’iscrizione a un qualsiasi corso di laurea in almeno 1 caso su 3. Il risultato ha prodotto una speciale classifica che individua quelli che sono i migliori istituti tecnici su tutto il territorio nazionale.

Per quel che riguarda, per esempio, la città di Milano, guidano la speciale classifica il “Viganò” di Merate, l’”Enrico Tosi” oltre al “Jean Monnet”. Spostandosi, poi, nella città di Roma, spiccano per prestigio e per qualità della stessa formazione il “Livia Bottardi”, il “Cristoforo Colombo” e l’istituto “Piazza della Resistenza” a Monterotondo. 

A Napoli, tra i migliori istituti, sono invece stati individuati il “Giancarlo Siani” di Casalnuovo, e il “Caracciolo” di Procida. Per quel che riguarda Firenze, tra le scuole selezionate, spiccano invece il “Russel Newton” e il “Galileo Galilei”. Per Torino, cosi come da quelli che sono i giudizi emersi dalla stessa analisi, si va sempre più verso percorsi più che mai pragmatici. Spiccano, nella città della Mole il “Fermi – Galilei” di Ciriè, il “Vittorini” di Grugliasco e il “Galilei” di Avigliana.

A Bologna, la gloria è tutta per l'”Enrico Mattei” di San Lazzaro e il “Rosa Luxemburg” in pieno centro città. A Genova, spiccano invece l'”Eugenio Montale” e il “Filippo Buonarroti”. A Bari, spadroneggiano il “Giulio Cesare” e il “Domenico Romanazzi”. A Palermo, guidano invece la classifica il “Marco Polo” e il “Vilfredo Pareto”.

La migliore scelta scolastica
La Fondazione Agnelli fa la lista – (Notiziapolitica.it)

Infine, tra le principali città italiane, troviamo Cagliari, dove la testa della speciale classifica è tutta per il “Primo Levi” di Quartu Sant’Elena e per il “Pietro Martini”. Una guida, un riferimento più che mai importante, insomma, per chi è alle prese con una scelta che di certo andrà a delineare specifici scenari futuri in ambito formativo e professionale.

Impostazioni privacy