Come bloccare l’invio di un messaggio vocale su WhatsApp: ti salverà dalle brutte figure

Negli ultimi mesi WhatsApp ci ha abituati a una serie di importanti novità. In questo caso si parla di messaggi.

Gli ultimi tempi per gli sviluppatori Meta sono stati più che mai intensi. Al centro di tutto la capacità di provvedere, volta per volta al lancio di un nuovo interessantissimo aggiornamento che riguarda l’app probabilmente più apprezzata in Italia e non solo, per quel che riguarda la messaggistica istantanea.

Funzione messaggio vocale
La nuova opzione WhatsApp – notiziapolitica.it

Le nuove attività dell’app sono davvero molte, se consideriamo esclusivamente l’ultimo periodo. La possibilità di inviare messaggi a se stessi, così da creare una specifica finestra di contributi, quella di dare vita a sondaggi, per quel che riguarda le chat di gruppo, prendere quindi decisioni veloci in pochissimo tempo., La possibilità di attingere dai vari canali da poco presenti su WhatsApp, ognuno a tema, ognuno rispondente a logiche relative a quel contesto specifico.

Come bloccare l’invio di un messaggio: cosa può succedere di inaspettato

Una delle ultime novità in merito all’utilizzo della tanto amata app riguarda proprio la gestione di una delle funzioni più apprezzate in assoluto, quella dei messaggi vocali. In merito a questa funzione, per esempio, nel corso dei mesi scorsi si sono avuti importanti e più che mai funzionali novità.

L'app e le nuove opzioni
Riascoltare audio – notiziapolitica.it

Si può pensare, per esempio, alla possibilità di velocizzare in più modi lo stresso contributo audio, in modo da poterlo ascoltare nel minor tempo possibile. Uno dei limiti, abbastanza conclamati di questo tipo di messaggio fino a poco fa era custodito nel fatto di non poter ascoltare lo stesso audio prodotto prima di inviarlo.

Ora, questo tipo di problematica sembra essere del tutto risolta. Sarà infatti possibile ascoltare ciò che si sta inviando a uno specifico utente prima di completare ogni tipo di operazione. La prima operazione da compiere riguarda l’aggiornamento della stessa app, senza il quale non è possibile procedere a nuove opzioni.

Nel momento in cui si andrà a produrre il messaggio vocale, si bloccherà lo stato della chat, spingendo il tasto che avvia la funzione verso l’immagine del lucchetto. A quel punto, per ascoltare nuovamente quanto affermato, basterà schiacciare l’apposito tasto prima ancora di provvedere all’invio.

L’opzione in questione appare dunque più che mai semplice per quel che riguarda la stessa attuazione. Alcune problematiche in merito, nate in fase di sperimentazione della stessa funzione sono state nel tempo corrette e assolutamente superate dagli stessi sviluppatori. La situazione, insomma, ora è più che mai positiva, con un nuovo servizio, tutto da testare.

Impostazioni privacy